fbpx

Domande della prova scritta classe di concorso A023

Print Friendly, PDF & Email

Concorso Docenti 2016Nella giornata di oggi (30 giugno 2016) il MIUR ha pubblicato le tracce delle prove scritte del concorso a cattedra 2016.
Tra quelle pubblicate anche le domande della classe di concorso A023 (italiano per discenti di lingua straniera) che riportiamo di seguito.
La prova prevedeva 6 quesiti a risposta aperta più due quesiti, in lingua (tedesco, inglese, spagnolo e francese), a risposta chiusa, per ognuno dei quali venivano poste 5 domande.
Ecco le domande a risposta aperta.

Quesito 1 – Il candidato discuta origine e tendenze dell’italiano comune, intese rispettivamente come la motivazione che porta i parlanti ad adottare una varietà diversa dall’italiano normativo e la direzione in cui questa varietà si evolve. Inoltre, illustri i fenomeni che distinguono italiano comune e italiano normativo attraverso l’analisi di almeno tre esempi. Di un esempio, il candidato delinei una proposta di didattizzazione all’interno di una classe plurilingue.

Quesito 2 – Il candidato fornisca una definizione di “interlingua” e analizzi i fattori interni ed esterni che ne determinano la variabilità.
Proceda poi all’analisi dell’enunciato di interlingua trascritto di seguito, estratto da un task di narrazione di un bambino straniero, evidenziandone le caratteristiche:

eh- questo. com-pra-to mio nonno datoa mio eh- mio nonno dato la m-mia ami:ca eh e- m:io eh poi dato due libro eh andato qua, andato sc:ina scuola?

Quesito 3 – Il candidato illustri le principali caratteristiche delle prove di verifica della competenza linguistico-comunicativa in L2 cosiddette oggettive. Analizzi poi, anche proponendo alcuni esempi, in quali contesti l’uso di tali prove possa risultare vantaggioso e rilevante ai fini della verifica, misurazione e valutazione della competenza linguistico-comunicativa in L2.

Quesito 4 – Il candidato sviluppi una riflessione riguardante la gestione della classe pluiringue e pluriculturale, soffermandosi sulle dinamiche della comunicazione didattica. Delinei poi le coordinate di un percorso di apprendimento, insegnamento e valutazione in italiano L2, in cui il repertorio plurilingue degli alunni rappresenti l’occasione per la progettazione e la realizzazione di attività finalizzate allo sviluppo della competenza linguistico-comunicativa in L2.

Quesito 5 – Il candidato rifletta sugli effetti linguistici della globalizzazione che, come ricordano Calvet (2002) e Maurais (2003), segnalano una dimensione delle lingue nel mercato globale. Il candidato illustri poi, con riferimenti ed esempi, la condizione dell’italiano globale, sulla base del ruolo dell’italiano lingua di contatto ed L2 nel contesto nazionale e internazionale.

Quesito 6 – Il candidato passi in rassegna la normativa vigente riguardante l’inserimento degli alunni di origine straniera nella scuola italiana. Evidenzi l’impatto e le principali criticità di tale normativa, con riferimento alle diverse dimensioni dell’integrazione linguistico-culturale ed anche operando un confronto con le politiche scolastiche in materia attuate in altri paesi europei.

I quesiti hanno sollevato sui social network numerose polemiche anche in considerazione del fatto che la prova scritta era computer based e le risposte dovevano essere date in un tempo di 150 minuti.

Registrati per commentare ed esprimere un tuo giudizio sui quesiti e per scaricare il pdf completo con i quesiti della prova scritta per la classe di concorso A23 contenente anche i quesiti in lingua a risposta chiusa.

 

Potrebbe interessarti anche...

0 responses on "Domande della prova scritta classe di concorso A023"

Leave a Message

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© Forma Mentis - P. IVA 04839440759

X

Questo sito utilizza Cookies per darti una migliore esperienza di navigazione. Accetta cliccando su "Accetta i cookies".
Visita la nostra Cookie policy