Le olimpiadi di italiano L2: la competizione che non ti aspetti

Le olimpiadi di italiano L2 giungono alla VII edizione. Una competizione che potrebbe e dovrebbe essere esportata anche in altri contesti.

olimpiadi di italiano L2

Le olimpiadi di italiano L2

Le olimpiadi di italiano L2 sono una gara organizzata dall’Istituto “Julius und Gilbert Durst” di Bressanone con il sostegno dell’Intendenza scolastica per le scuole in lingua tedesca. La competizione è riservata dedicata agli alunni degli istituti secondari di secondo grado, statali e paritari, delle scuole professionali in lingua tedesca e delle località ladine della provincia di Bolzano.

Le olimpiadi di italiano L2, giunte alla VII edizione nell’anno scolastico 2020-2021, si terranno tra la fine di gennaio e l’inizio di marzo 2021 secondo un calendario che prevede gare di istituto junior e senior ed una gara finale provinciale. Ancora per qualche giorno è possibile iscriversi, ecco il link al regolamento.

L’organizzazione, che quest’anno non si è fermata nonostante la pandemia, è curata da due insegnanti Cristina Corbetta e Paola Rizzi, molto attive anche sui social.

Lo scopo delle olimpiadi di italiano L2 è quello di accrescere la motivazione degli studenti e avvicinarli ulteriormente alla lingua e alla cultura italiana, valorizzando il merito e l’eccellenza. La competizione che ha come motto “L’italiano non è solo una lingua che si studia, ma si vive!” consente poi l’accesso alle Olimpiadi di Italiano a livello nazionale, organizzate dal Ministero dell’Istruzione rivolte però anche a madrelingua.

Le olimpiadi per i madrelingua

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca indice, ormai da un decennio, una competizione, nazionale ed internazionale, che prende il nome di Olimpiadi di italiano.
La manifestazione si svolge in collaborazione con il Ministero per gli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e gli Uffici Scolastici Regionali, con la collaborazione scientifica dell’Accademia della Crusca, dell’Associazione per la storia della lingua italiana (ASLI), dell’Associazione degli Italianisti (ADI). La RAI svolge il ruolo di Main Media Partner dell’iniziativa e garantendo la copertura mediatica all’evento che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

La competizione, rivolta agli istituti secondari di secondo grado, si colloca, nella sua fase finale, nell’ambito di una più ampia iniziativa culturale di valorizzazione della lingua e della letteratura italiana intitolata “Giornate della lingua italiana“.

Le olimpiadi di Italiano si propongono di:

  • Incentivare e approfondire lo studio della lingua italiana, elemento essenziale della formazione culturale di ogni studente e base indispensabile per l’acquisizione e la crescita di tutte le conoscenze e le competenze;
  • Sollecitare in tutti gli studenti l’interesse e la motivazione a migliorare la padronanza della lingua italiana;
  • Promuovere e valorizzare il merito, tra gli studenti, nell’ambito delle competenze linguistiche in Italiano.

Alle olimpiadi di italiano partecipano scuole italiane in tutto il mondo, ma le olimpiadi dell’italiano L2 sono un unicum.
Come più volte abbiamo avuto modo di dirvi il mondo dell’italiano L2 è gode di una insospettabile vivacità ed iniziative del genere meritano di essere conosciute anche fuori dall’ambiente strettamente scolastico.
L’auspicio è che iniziative simili, sull’esempio delle Professoresse Corbetta e Rizzi, si propaghino su tutto il territorio nazionale, coinvolgendo gli studenti stranieri che si trovano in Italia e che studiano presso i CPIA, ma anche all’estero con apertura alla partecipazione dei tanti studenti stranieri che potrebbero partecipare magari con proprie rappresentanze “nazionali”.

Vuoi insegnare italiano a stranieri?

In Italia, all’estero, online.

Chiedici una consulenza gratuita e
personalizzata, senza impegno.

Specializzati in italiano L2!

Inizia subito!

Con i nostri corsi avrai una solida
preparazione e un metodo efficace.

0 responses on "Le olimpiadi di italiano L2: la competizione che non ti aspetti"

Leave a Message

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© Forma Mentis - P. IVA 04839440759

Apri la chat
1
Ti serve aiuto? Scrivici su WhatsApp!
Possiamo aiutarti?

Questo sito utilizza Cookies per darti una migliore esperienza di navigazione. Accetta cliccando su "Accetta i cookies".
Visita la nostra Cookie policy

Impostazioni dei Cookie

Di seguito puoi scegliere che tipo di cookies accettare su questo sito. Clicca su "Salva le impostazioni sui cookie" per memorizzare la tua scelta.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.