Esami online Ditals, Cedils e Dils-PG: ecco come si svolgono

Tutti i dettagli sulla somministrazione degli esami online delle certificazioni in didattica di italiano L2 (Ditals, Cedils e Dils-PG).

esami online ditals cedils dils-pg: ecco come vengono somministratiGli esami online Ditals, Cedils e Dils-PG sono già stati oggetto di tre diversi contributi pubblicati in occasione della prima storica somministrazione online degli esami di certificazione. Chi ci segue sa che seguiamo le certificazioni da tantissimo tempo, in alcuni casi prima che nascessero, e che abbiamo esperienza in materia di esami sia per averli sostenuti che per averli somministrati. Ci troviamo quindi particolarmente a nostro agio affrontando uno dei tanti “confronti a tre” tra le certificazioni e questa volta l’argomento è particolarmente intrigante perché parliamo della somministrazione degli esami online Ditals, Cedils e Dils-PG.
Nel 2020, per la prima volta dall’istituzione delle certificazioni glottodidattiche, vengono istituite le prime sessioni degli esami online Ditals, Cedils e Dils-PG.
Dopo qualche sessione online torniamo sull’argomento per analizzare nel dettaglio i tre esami e per vedere come i rispettivi enti certificatori li hanno adattati a questa nuova modalità di somministrazione.
In alcuni casi la struttura dell’esame come la conoscevamo è stata completamente stravolta, in altri è rimasta pressoché invariata ma tutte le certificazioni hanno dovuto affrontare un ostacolo, reso oggettivamente complicato dal fatto che le certificazioni Cedils, Ditals e Dils-PG nascono con strutture d’esame che non prevedevano uno svolgimento “computer based”.
Per la somministrazione degli esami online Ditals, Cedils e Dils-PG gli enti certificatori hanno predisposto delle guide, più o meno dettagliate, inviate ai candidati iscritti a ridosso della data d’esame.
Vediamo quindi come vengono somministrati gli esami online per ciascuna certificazione.

Come si svolgono gli esami Cedils online?

L’esame di certificazione Cedils è stato sicuramente l’esame somministrato in più sessioni online rispetto a quelli delle altre certificazioni di competenza in didattica dell’italiano L2. L’organizzazione in questo caso ha avuto modo di essere messa a punto con meticolosità per prevenire domande frequenti e piccoli inconvenienti o fornire indicazioni tecnico pratiche su ciò che è o meno consentito fare durante l’esame come il consumo di cibi e bevande, su brevi assenze per motivi fisiologici o bisogni particolari.
È vietata la presenza di altre persone nella stessa stanza durante l’esecuzione della prova d’esame e viene richiesta una illuminazione che consenta alla commissione di vedere chiaramente il volto del candidato.
Ovviamente non è ammesso l’uso di smartphone o tablet a meno che non si debba utilizzare per visualizzare la prova, ma in questo caso è necessario che sia impostato in modalità offline.
L’esame si svolge in forma scritta su carta. Utile e comodo, ma non indispensabile, avere a disposizione una stampante e uno scanner. Nel caso non si possedessero è possibile ugualmente sostenere l’esame ma il tutto risulterebbe più scomodo. La prova andrebbe visualizzata su smartphone o tablet (con conseguenti limitazioni di visualizzazione a dimensioni reali) e le scansioni potrebbero essere effettuate con appositi software gratuiti, secondo i suggerimenti contenuti sempre nella guida.
La procedura è la seguente: ci si collega, si provvede al riconoscimento del candidato che esibisce un documento, si riceve la prova d’esame e la si stampa o la si visualizza su dispositivo mobile in modalità offline. Durante lo svolgimento della prova la webcam dev’essere posizionata in modo che risultino sempre ben visibili il candidato (volto e mani) ed il piano di lavoro che dovrà essere privo di tutto quanto non strettamente necessario allo svolgimento dell’esame.

Viene posta molta attenzione alle indicazioni sul test preventivo degli strumenti hardware e software per la stampa e la scansione. Infatti, una volta completata la prova occorre generare un unico file PDF contenente tutti i fogli utilizzati per lo svolgimento della prova ed inviarli via mail alla commissione.
Prima di chiudere la connessione audio/video e concludere l’esame occorre ricevere la conferma di ricezione della prova da parte della commissione.
Lo svolgimento dell’esame Cedils online avviene in buona sostanza senza stravolgimenti di sorta rispetto alla somministrazione in presenza.
Come “nota di colore” riportiamo l’esperienza incredibile accaduta ai candidati che hanno sostenuto l’esame online in una delle sessioni del dicembre scorso quando i servizi Google (anche Meet, utilizzato per la somministrazione dell’esame) sono andati in down causando il panico tra i candidati.
Fortunatamente il tutto si è risolto in poco tempo ma le contromisure della commissione sono state rapidissime e se non fosse tornato tutto alla normalità entro poco tempo l’esame sarebbe stato somministrato su altra piattaforma con le medesime funzionalità offerte da Google Meet.
La dimostrazione di un “piano B” pronto in pochissimo tempo testimonia indubbiamente una certa affidabilità.

Come si svolgono gli esami Ditals online?

L’esame online per la certificazione Ditals somministrato per la prima volta ha impegnato commissione e candidati per due giorni, un giorno per lo scritto e uno per l’orale. La prova orale, nelle successive somministrazioni, è stata prevista, con le stesse modalità di connessione della prova scritta, per essere svolta di seguito alle sezioni scritte dell’esame.
È richiesta una connessione con banda minima di 130Kbps e l’esame viene svolto tramite una apposita piattaforma che impedisce l’utilizzo del computer per navigare in rete o per altri utilizzi.
Viene vietata la presenza di altre persone nella stessa stanza, richiesta la luminosità dell’ambiente e l’assenza di libri, quaderni e appunti. Richiesta in modo specifico l’inquadratura della scrivania e delle pareti per verificare l’assenza di fogli appesi. Inoltre è richiesto al candidato di rendere visibili le orecchie per dimostrare di non indossare auricolari.
La connessione si svolge con Hangout Meet tramite Google Chrome con connessione audio video e sorveglianza ambientale in collegamento con la piattaforma Exam.net e l’utilizzo di una chiave di accesso all’esame per lo svolgimento delle prove.
L’esame Ditals online è stato trasformato, contrariamente all’esame Cedils, in un esame computer based con spazi appositi in cui digitare le risposte. Ciò si rivela un vantaggio nel caso delle risposte che richiedono un determinato numero di parole perché il conteggio avviene automaticamente. Ricordiamo che per la valutazione degli elaborati dell’esame Ditals sono previste delle penalizzazioni nel caso in cui non vengano rispettati i parametri di lunghezza delle risposte.
Nella somministrazione computer based dell’esame diventa impossibile scrivere un testo più lungo del consentito ed incorrere quindi in eventuali penalizzazioni per eccesso di testo inserito previste per la valutazione dell’esame Ditals II. Si dovrà far ricorso quindi alla propria capacità di sintesi, ma senza esagerare, visto che le penalizzazioni sono previste nella valutazione della prova anche se il testo è inferiore alla soglia richiesta.
Utile l’indicazione con il timer che viene fatto visualizzare dalla piattaforma sul monitor.
Un aspetto particolare in merito al tempo a disposizione è dato dalla consegna delle prove. Una volta scaduto il tempo concesso per lo svolgimento della prova non sarà possibile contare sulla flessibilità di un esaminatore che consente i classici “30 secondi in più che ti salvano la vita”. È infatti possibile, per la commissione, forzare l’invio dell’elaborato una volta scaduto il tempo, un po’ come se al candidato, in classe, venisse strappato il foglio dalle mani.

Meno complicata la prova orale, solo per l’esame Ditals II, che richiede le stesse caratteristiche di connessione e modalità di svolgimento della prova scritta (requisiti ambientali e di inquadratura) ma con una connessione audio/video di 10 minuti in cui è richiesto al candidato di non distogliere lo sguardo dal monitor.

Come si svolgono gli esami Dils-PG online?

Nella sessione dello scorso giugno, l’esame della certificazione DILS-PG II si è svolto, per la prima volta, in modalità online, sulla piattaforma Microsoft Teams, sotto forma di colloquio orale. Le indicazioni tecnico pratiche fornite ai candidati sono state minime.
I candidati, iscritti alla sessione, sono stati suddivisi in gruppi di tre persone al giorno (procedendo in ordine alfabetico) e sono stati esaminati nell’arco della mattinata, tra le ore 9.30 e le ore 13.00, di ciascun giorno.
Ad ogni candidato è stata inviata una mail contenente: una guida sintetica con istruzioni tecniche per il collegamento, la data del giorno in cui si sarebbe svolto il colloquio, la data per la prova di collegamento e altre informazioni riguardanti l’esame (inquadrature richieste per la verifica della regolarità della prova e delle condizioni ambientali) e come poter visualizzare in seguito i risultati.
Durante lo svolgimento della prova, trasformata per l’occasione da completamente scritta a completamente orale, la commissione ha verificato le conoscenze teoriche, la consapevolezza metodologico-didattica e le capacità operative dei candidati, in conformità ai contenuti dei fascicoli che costituiscono l’esame Dils-PG in forma scritta.
Il giorno dell’esame ai candidati è stato indicato di collegarsi alle ore 9.30, per procedere con la verifica del documento d’identità di ciascuno. In seguito, a ciascuno è stato indicato un orario per collegarsi in maniera individuale alla piattaforma e svolgere la prova d’esame. Il colloquio ha avuto la durata di 50-60 minuti a persona.
I risultati della prova sono stati resi noti alla fine del mese di giugno, a conclusione di tutti gli esami, tramite una mail. In quest’ultima, veniva spiegato come poter accedere al risultato della prova, con allegato, inoltre, un certificato sostitutivo da poter allegare come documento al bando del concorso per docenti indetto dal MIUR.
Proprio quest’ultimo aspetto, relativo alla velocità con cui  veniva reso noto l’esito della prova d’esame, sembra che sia stata la spinta definitiva alla decisione di somministrare online l’esame Dils-PG. Decisione frutto quindi dell’effetto combinato tra le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria e l’imminenza del concorso a cattedra con i relativi termini utili per il conseguimento del titolo.
Probabilmente se non ci fosse stato il concorso a cattedra imminente si sarebbe optato per un rinvio delle sessioni.
Inutile dire che le difficoltà per i candidati aumentano notevolmente con la prova svolta secondo questa modalità perché ovviamente c’è meno tempo a disposizione per articolare le risposte rispetto all’esame svolto in forma scritta.

Considerazioni finali

Tra i tre esami online Ditals, Cedils e Dils-PG quello che risulta indubbiamente più strutturato è il Ditals, soprattutto grazie all’utilizzo di una specifica piattaforma per la somministrazione degli esami che consente di dissuadere i candidati dalla tentazione di porre in essere eventuali comportamenti fraudolenti per aggirare le difficoltà dell’esame.
Bisogna però ammettere che, se già in presenza il tempo per lo svolgimento degli esami è scarso, nella somministrazione da remoto intervengono ulteriori fattori di complessità e distrazione che dovrebbero far prevedere tempi più consoni, specialmente per i candidati che non sono abituati ad interagire con queste modalità.
Non sono pochi infatti i candidati agli esami di certificazione che sono in attesa del ritorno delle sessioni in presenza per poter sostenere l’esame con modalità che sono più familiari e che per alcuni comportano paradossalmente meno ansia. Con gli esami in presenza infatti non c’è l’ulteriore fattore ansiogeno dovuto alla connessione da tenere sempre sotto controllo che acuisce l’ansia tipica di un esame così complesso.

Vuoi insegnare italiano a stranieri?

In Italia, all’estero, online.

Chiedici una consulenza gratuita e
personalizzata, senza impegno.

Specializzati in italiano L2!

Inizia subito!

Con i nostri corsi avrai una solida
preparazione e un metodo efficace.

0 responses on "Esami online Ditals, Cedils e Dils-PG: ecco come si svolgono"

Leave a Message

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© Forma Mentis - P. IVA 04839440759

Apri la chat
1
Ti serve aiuto? Scrivici su WhatsApp!
Possiamo aiutarti?

Questo sito utilizza Cookies per darti una migliore esperienza di navigazione. Accetta cliccando su "Accetta i cookies".
Visita la nostra Cookie policy

Impostazioni dei Cookie

Di seguito puoi scegliere che tipo di cookies accettare su questo sito. Clicca su "Salva le impostazioni sui cookie" per memorizzare la tua scelta.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.