Specializzazione in italiano L2 e punti nella scuola: non solo GPS

Tutti i contesti in cui sono utili e quanti punti riconoscono i titoli.

Titoli di specializzazione in italiano L2 e punti Specializzazione in italiano L2 e punti nella scuola pubblica nella scuola pubblica hanno suscitato molto interesse in chi ha richiesto l’inserimento nelle nuove Graduatorie Provinciali per le Supplenze.
Le certificazioni di didattica dell’italiano a stranieri di II livello, espressamente citate dal MIUR nel 2016 tra i titoli di specializzazione, hanno avuto un riconoscimento continuo, costante e crescente in diversi contesti nella scuola pubblica.

Non solo per i concorsi a cattedra e per tutte le classi di concorso, ma anche per le nuove Graduatorie Provinciali delle Supplenze e d’Istituto che hanno attirato maggiormente l’attenzione per via del fatto che il punteggio attribuito a questi titoli è senza dubbio altissimo. Nelle tabelle di valutazione titoli per le GPS infatti il ministero ha inserito, tra i titoli valutabili, i titoli di specializzazione in italiano L2 individuati dal DM del 23 febbraio 2016, n. 92 tra cui appunto le certificazioni Cedils, Ditals II e Dils-Pg II.

Come dicevamo però questa è solo la punta dell’iceberg perché alle certificazioni ed ai titoli di specializzazione viene attribuiti punteggio anche in altri contesti, sempre all’interno della scuola pubblica.

Vediamo di preciso dove e quanti punti analizzando nel dettaglio tutti i casi in cui le certificazioni in didattica dell’italiano L2 riconoscono punteggio sia nella scuola pubblica in Italia che nel reclutamento di personale scolastico all’estero.

Specializzazione in italiano L2 e punti nei concorsi a cattedra, anche per infanzia e primaria: 1,5

Le certificazioni di didattica dell’italiano a stranieri di II livello, Cedils, Ditals II e Dils-Pg II, riconoscono ben 1,5 punti per:

  • il concorso ordinario infanzia e primaria;
  • per il concorso a cattedra ordinario della scuola secondaria per tutte le classi di concorso incluso il sostegno;
  • Per il concorso a cattedra straordinario della scuola secondaria per tutte le classi di concorso incluso il sostegno.

Un punteggio veramente alto se pensiamo che ai master vengono riconosciuti 0,5 punti. Nel concorso a cattedra 2016 sia ai master che alle certificazioni glottodidattiche veniva riconosciuto lo stesso punteggio (0,5). A distanza di 4 anni, ai titoli di specializzazione di italiano L2 viene riconosciuto un punteggio 3 volte superiore rispetto ad un master che invece riconosce sempre lo stesso punteggio (0,5).

Questa evoluzione non ci stupisce in quanto già in un precedente articolo, avevamo previsto che ci sarebbe stato un sempre più crescente interesse del MIUR / MI verso le certificazioni di didattica dell’italiano L2, in virtù della trasversalità delle competenze riconosciute dai titoli di specializzazione in italiano L2 ma anche per la crescente presenza di alunni stranieri nella scuola italiana.

Ciò che invece ci ha stupito di più è l’altissimo punteggio attribuito nelle nuove GPS e GI che approfondiremo nel paragrafo seguente. Di seguito invece i riferimenti alle tabelle di valutazione ufficiali dei diversi bandi di concorso (di seguito i link a quelli del 2020):

Specializzazione in italiano L2 e punti nelle nuove GPS e GI: 3

Una delle novità del 2020 riguarda l’inserimento nelle nuove tabelle di valutazione dei titoli delle GPS e GI, dei titoli di specializzazione di italiano L2, tra cui, ribadiamo, le certificazioni di didattica dell’italiano a stranieri di II livello Cedils, Ditals II e Dils-Pg II.

Nelle tabelle di valutazioni titoli precedenti questi titoli non erano ancora presenti ed infatti la tabella non veniva aggiornata da diversi anni. In un nostro articolo di un anno fa avevamo previsto anche questa evoluzione. Ad un occhio esperto era evidente che il Ministero riservava un atteggiamento di interesse ed apertura verso i titoli di specializzazione in didattica dell’italiano a stranieri e verso l’insegnamento dell’italiano L2 in generale.

Le certificazioni di didattica dell’italiano a stranieri di II livello riconoscono dunque 3 punti per:

  • GPS Infanzia e primaria I e II fascia;
  • GPS Secondaria I e II grado, I e II fascia;
  • GPS ITP I e II grado, I e II fascia;
  • GPS sostegno I e II grado, I e II fascia;
  • GPS personale educativo I e II fascia.

Anche in questo caso ai titoli di specializzazione di italiano L2 viene riconosciuto un punteggio tre volte maggiore di un qualsiasi master a cui viene attribuito 1 punto.

A differenza della tabella di valutazione titoli per i concorsi, nelle tabelle di valutazione titoli delle nuove GPS e GI è aggiunta un’ulteriore dicitura ovvero “per ciascun titolo”.
Questo vuol dire che si potrebbero ottenere molti più punti qualora si decidesse di conseguire tutte e tre certificazioni di didattica dell’italiano a stranieri II livello Cedils, Ditals II, Dils-Pg II.
Le certificazioni inoltre costituiscono un titolo culturale e dunque non sono incompatibili con la contemporanea frequenza di formazioni di tipo accademico. Vi abbiamo spiegato come ottenere fino a 12 punti in un anno accademico nelle GPS e perché è possibile in alcuni casi ottenere tale punteggio.

Riferimenti normativi e le tabelle di valutazione titoli nelle GPS.

Specializzazione in italiano L2 e punti per gli assistenti di lingua italiana all’estero: 2/3

Periodicamente il MIUR / MI pubblica il bando per il reclutamento di assistenti di lingua italiana all’estero. Agli assistenti è richiesto di affiancare i docenti di lingua italiana in servizio nelle istituzioni scolastiche del Paese di destinazione per fornire un originale contributo alla promozione ed alla conoscenza della lingua e della cultura italiana. L’attività dell’assistente di lingua copre un periodo di circa otto mesi presso uno o più istituti di vario ordine e grado.

Il MIUR / MI gestisce lo scambio di assistenti di lingue con i seguenti paesi europei: Austria, Belgio, Francia, Irlanda, Regno Unito, Germania e Spagna.

In questo particolare contesto in cui essere specializzati in didattica dell’italiano a stranieri fa decisamente la differenza, il MIUR / MI, a chi è in possesso di un titolo di specializzazione di didattica dell’italiano L2 vengono riconosciuti 2 punti; a chi è in possesso di due titoli di specializzazione in italiano L2 invece vengono attribuiti, diremmo quasi inspiegabilmente, 3 punti. Questa valutazione del punteggio ci risulta in contrasto con l’attribuzione dei punteggi nelle nuove GPS. Potrebbero esserci dei cambiamenti ed un riallineamento ma bisognerà attendere la pubblicazione del nuovo bando all’inizio del 2021 per avere conferma.

Riferimento al bando 2020 con la tabella dei titoli valutabili.

Specializzazione in italiano L2 e punti per i docenti all’estero e il personale ATA: 2

Il MAECI annualmente comunica al MIUR / MI i posti che si rendono disponibili per il reclutamento docenti nelle scuole italiane all’estero.  È ammesso a partecipare, a domanda, il personale docente e il personale ATA, limitatamente ai direttori dei servizi generali e amministrativi e agli assistenti amministrativi della scuola, con contratto di lavoro a tempo indeterminato che all’atto della domanda abbiano maturato un servizio effettivo, dopo il periodo di prova, di almeno tre anni in territorio metropolitano. I contesti di insegnamento sono i seguenti:

SCI Scuole e Iniziative scolastiche

Il settore SCI comprende: Scuole italiane statali e non statali; Sezioni di italiano inserite nelle scuole straniere; Sezioni di italiano inserite in scuole internazionali; Scuole straniere in cui è presente l’insegnamento dell’italiano;

SEU Scuole Europee

Trattasi di Istituzioni intergovernative scolastiche, dipendenti dal Segretariato delle Scuole Europee. Dette scuole sono attualmente presenti in Belgio, Germania, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi e Spagna.

LET Lettorati di Italiano presso Università estere.

Trattasi di incarichi a sostegno dell’insegnamento della Lingua e della cultura italiana presso le Università straniere. Il MAECI può, inoltre, incaricare i lettori di svolgere attività extra accademiche di promozione della lingua e della cultura italiana, sulla base di direttive della competente Ambasciata e/o Ufficio consolare ed in collaborazione con gli Istituti Italiani di Cultura, ove presenti.

In questo particolare contesto il MIUR attribuisce 2 punti per ogni certificazione glottodidattica di II livello. Dunque anche in questo caso i titoli sono cumulabili. In questo caso non si fa riferimento a i titoli di specializzazione di italiano L2, ma vi è un esplicito richiamo che attribuisce punteggio “per ogni certificazione glottodidattica di II livello”.

Riferimento all’ultimo bando con la tabella di valutazione titoli.

Specializzazione in italiano L2 e punti in tema di mobilità e graduatorie interne.

I settori in cui ancora i docenti non ottengono punteggio se in possesso dei titoli di specializzazione e delle certificazioni in didattica dell’italiano L2 sono ormai pochissimi e la propagazione dei titoli è avvenuta ormai in tantissimi contesti nel mondo della scuola pubblica.
Per il futuro, azzardiamo un’altra previsione, è ipotizzabile ragionevolmente che i titoli di specializzazione in italiano L2 attribuiscano punteggio ad esempio per la mobilità e nelle graduatorie interne.
Inoltre, data la prevedibilissima diffusione di queste competenze tra i docenti della scuola pubblica, è verosimile che questi titoli diventino un passepartout richiesto per tutte le classi di concorso come i 24 CFU per l’insegnamento. Di fatto è già così visto il punteggio attribuito nelle graduatorie di merito, ma probabilmente la cosa non è evidentissima proprio perché si tratta di titoli ancora poco conosciuti ed i tempi non sono ancora maturi.

Vuoi maturare punteggio?

Punti riconosciuti in molti contesti!

Chiedici una consulenza gratuita e
personalizzata, senza impegno.

Italiano L2

Inizia subito!

Consegui il titolo nella prima sessione utile
e matura punteggio non solo nelle GPS.

0 responses on "Specializzazione in italiano L2 e punti nella scuola: non solo GPS"

Leave a Message

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© Forma Mentis - P. IVA 04839440759

Apri la chat
1
Ti serve aiuto? Scrivici su WhatsApp!
Possiamo aiutarti?

Questo sito utilizza Cookies per darti una migliore esperienza di navigazione. Accetta cliccando su "Accetta i cookies".
Visita la nostra Cookie policy